Carrozza: la Società ha dimostrato ancora una volta di avere a cuore le sorti del calcio gallipolino

La notizia era nell’aria da qualche giorno, ieri è arrivata l’ufficialità, capitan Alessandro Carrozza vestirà ancora la maglia del Gallipoli. Una notizia tanto attesa quanto importante, che arriva dopo un estate non semplicissima sotto tanti punti di vista, ma che ad oggi certifica qualora ce ne fosse ancora bisogno la bontà dell’operato di chi nonostante tutto cerca di tenere in vita con grande passione il calcio a Gallipoli.
“Non è stato un periodo semplice – spiega il capitano -, l’estate appena trascorsa ha portato in dote diversi cambiamenti che hanno rischiato di rovinare quanto di buono fatto negli ultimi due anni; nonostante tutte le difficoltà del caso, la società ha dimostrato ancora una volta di avere a cuore le sorti del calcio gallipolino, cercando di programmare al meglio ovviamente restando in linea con quelle che sono le disponibilità. Per quanto mi riguarda – prosegue Carrozza – posso dire di aver avuto altre offerte, ma la mia volontà è stata sempre molto chiara”.
L’addio di mister Villa, l’avvento di mister Luperto e l’arrivo di alcuni volti nuovi, porteranno il Gallipoli ad avere certamente una nuova fisionomia rispetto all’ultimo anno e mezzo: “È chiaro con ogni mister ha la sua filosofia di calcio – analizza l’ex Atalanta -, ora occorre guardare avanti, abbassare la testa e lavorare tanto, per cercare di recuperare il terreno perso in questi mesi, perché ormai la nuova stagione è alle porte e da domenica -conclude Carrozza – si tornerà a fare sul serio”.

Share Now

Related Post

Leave us a reply